Pavel Skaza

Sono nato nel 1961 a Zreče, dove ho trascorso tutta la mia infanzia e dove, nel 1979, mi sono impiegato come elettricista presso l’azienda Comet. Nel 1984 ho deciso di dedicarmi professionalmente alla musica. Ho suonato in diversi gruppi di vari generi musicali, attraversando tutta l’Europa. Durante questo periodo mi sono trasferito da Zreče a Vitanje, precisamente a Spodnji Dolič, dove attualmente si trovano il mio laboratorio e la sala mostra.

Dopo quattordici anni di carriera musicale sono ritornato a casa e ho trovato lavoro in una falegnameria, dove ho acquisito molte conoscenze indispensabili in materia di legno. Il violino ha assunto un ruolo importante nella mia vita quando ho iniziato a lavorare presso la Scuola di Musica di Slovenske Konjice. Un professore di violino mi ha introdotto nel mondo di questo strumento e in seguito, accompagnato da un riconosciuto maestro liutaio, mi sono messo a costruire un violino io stesso. Il mio primo mentore è stato il maestro Vladimir Proskurnjak da Varaždin, che mi ha guidato nella realizzazione dei miei primi due violini.

Il percorso mi ha in seguito portato a Zagabria da Ivan Zanjko, che mi ha dato numerose altre istruzioni e consigli. Attraverso l’ormai scomparso violoncellista Ciril Škerjanec ho conosciuto Jože Kantušer, un rinomato maestro liutaio da Mittenwald in Germania, dal quale ho continuato la mia formazione. Sono molto significative per il mio sviluppo brevi visite di 5–7 giorni a laboratori di liuteria in Svizzera (Lucerna, Brienz), Germania (Mittenwald, Markneukirchen, Erlangen) e, negli ultimi anni, Italia (Cremona, Ferrara), dove apprendo nuove nozioni e informazioni sulla costruzione dei strumenti ad arco.

Nel 2010 ho partecipato al Concorso Internazionale di Liuteria a Mittenwald in Germania (VI Internationale Geigenbauwettbewerb). Nel 2011 ho preso parte al Concorso Internazionale Henryk Wieniawski a Poznań in Polonia (Międzynarodowy Konkurs Lutniczy im. Henryka Wieniawskiego) e nel 2012 al XIII Concorso Triennale Internazionale degli Strumenti ad Arco Antonio Stradivari a Cremona.